Madagascar, il mio nuovo EP
Live, Musica

Per presentare il mio nuovo EP ho scelto una data importante per me: il 18 maggio. Importante perché è il mio compleanno e importante perché sono legata alla simbologia del numero diciotto, un numero femminile connesso alle giuste cause, ai sogni che portano buoni consigli e alle conclusioni sagge, quelle dalle quali scaturisce sempre qualcosa di buono. Poi che quest’anno il 18 maggio sia un martedì, non può che farmi doppiamente felice (ricordate, è pur sempre martedì?).

Continua a leggere “Madagascar, il mio nuovo EP”

Il 16 aprile presento il mio libro “Alma, una fiaba di canzoni.”
Live, Musica

Quanto mi manca il palco. Guardare negli occhi il mio pubblico, ballare con tutte le mie energie, agitarmi tantissimo prima di entrare in scena e poi luccicare in un abito nuovo. Ma niente, ancora non si può. Io però in questi mesi ho lavorato tantissimo, ho scritto nuovi singoli e pubblicato “Alma, una fiaba di canzoni”, il libro e podcast che raccoglie le storie del mio album con lo stesso nome. Un progetto che merita il suo debutto e, finalmente, anche se solo in streaming, questo momento è arrivato.

Continua a leggere “Il 16 aprile presento il mio libro “Alma, una fiaba di canzoni.””

Giuseppe, canzone per l’autismo

Con la mia musica cerco di dare voce a quello in cui credo e alle esperienze che vivo. Nelle mie parole ci sono il rispetto di sé e degli altri, le cose semplici, l’amore e la gentilezza, la vicinanza e l’aiuto reciproco. Ci sono le persone che mi sono vicine e quelle che incontro, come donna e come musicoterapeuta. Giuseppe, che dà il titolo al mio ultimo singolo, è una di queste persone ed esiste davvero: un ragazzo speciale che ho incontrato durante la mia formazione musicoterapeutica. Continua a leggere “Giuseppe, canzone per l’autismo”

Sentirsi giù per guardare su: il video

C’è stato un momento della mia vita in cui ho provato un grande vuoto. È successo qualche anno fa ed è qui che è nato il testo di Sentirsi giù per guardare su. Le parole raccontano la storia di un grande vuoto lasciato da una persona importante, quei vuoti che prima o poi accadono a tutti, per una relazione finita o la morte di qualcuno che dobbiamo lasciare per sempre. Continua a leggere “Sentirsi giù per guardare su: il video”