Psicologia2022-02-21T09:47:11+01:00

“Sono una psicologa
e una musicoterapeuta a Vicenza.”

“Sono una psicologa
e una musicoterapeuta a Vicenza.”

“Sono una psicologa
e una musicoterapeuta a Vicenza.”

“Sono una psicologa
e una musicoterapeuta a Vicenza.”

Vi accolgo a Spazio Incanto, uno studio che unisce la psicologia alla musica, a Montecchio Maggiore vicino a Vicenza. L’ho creato io qualche anno fa e oggi siamo un gruppo di professionistə che accompagnano le persone a conoscersi per stare meglio. Attraverso la psicologia, la musica e la voce porto ad un ascolto profondo di ogni persona per comprendere e far emergere l’unicità che ognuno ha nelle relazioni, familiari e di lavoro. Questo aiuta a stare meglio, prima con noi stessi o noi stesse, e poi con gli altri.

Vi accolgo a Spazio Incanto, uno studio che unisce la psicologia alla musica, a Montecchio Maggiore vicino a Vicenza. L’ho creato io qualche anno fa e oggi siamo un gruppo di professionistə che accompagnano le persone a conoscersi per stare meglio. Attraverso la psicologia, la musica e la voce porto ad un ascolto profondo di ogni persona per comprendere e far emergere l’unicità che ognuno ha nelle relazioni, familiari e di lavoro. Questo aiuta a stare meglio, prima con noi stessi o noi stesse, e poi con gli altri.

Troveremo insieme la tua voce,
quella che rispecchia la tua anima
e che ti esprime al meglio.

Troveremo insieme la tua voce, quella che rispecchia la tua anima e che ti esprime al meglio.

Troveremo insieme la tua voce, quella che rispecchia la tua anima e che ti esprime al meglio.

La voce in un percorso che lega la musica alla psicologia, permette di sentire ed esprimere davvero le emozioni più intime e profonde.

La voce in un percorso che lega la musica alla psicologia, permette di sentire ed esprimere davvero le emozioni più intime e profonde. Perché dentro la nostra voce ci siamo noi con i nostri vissuti, i nostri gesti, le nostre relazioni e la nostra storia: una intima espressione di noi, del nostro Sé.

Perché dentro la nostra voce ci siamo noi con i nostri vissuti, i nostri gesti, le nostre relazioni e la nostra storia: una intima espressione di noi, del nostro Sé. Scoprire la nostra unica e vera voce è importante per arrivare a conoscerci profondamente, incontrare noi stessi accogliendo ogni parte, da quella più forte a quella più vulnerabile, esprimerci ed incantarci per quello che siamo.

Scoprire la nostra unica e vera voce è importante per arrivare a conoscerci profondamente, incontrare noi stessi accogliendo ogni parte, da quella più forte a quella più vulnerabile, esprimerci ed incantarci per quello che siamo.

Fai il primo passo

Cosa possiamo fare insieme

Cosa possiamo
fare insieme

I miei percorsi psicologici e di musicoterapia sono costruiti sull’ascolto e si basano su una relazione di fiducia, dove la parola, la voce e la musica saranno lo strumento di condivisione e cambiamento. Il mio compito sarà quello di guidarti a guardare dentro di te e trovare le risorse che già hai, ma che non riesci a vedere. Incontro dopo incontro, potrai fare chiarezza per affrontare ogni momento e ogni difficoltà che la vita ti presenterà.

I miei percorsi psicologici e di musicoterapia sono costruiti sull’ascolto e si basano su una relazione di fiducia, dove la parola, la voce e la musica saranno lo strumento di condivisione e cambiamento. Il mio compito sarà quello di guidarti a guardare dentro di te e trovare le risorse che già hai, ma che non riesci a vedere. Incontro dopo incontro, potrai fare chiarezza per affrontare ogni momento e ogni difficoltà che la vita ti presenterà.

A chi (e quando)
sono utili i miei percorsi
di psicologia e musicoterapia con la voce.

A chi (e quando)
sono utili i miei percorsi
di psicologia e musicoterapia con la voce.

Insieme ci prepareremo ad un momento di cambiamento così grande, come quello di una gravidanza. Un percorso di sostegno che, con la musica, il canto e la psicologia, aiuta a ricaricare le energie e a lasciar fluire le emozioni, anche in prevenzione del periodo post gravidanza. Potrà essere un momento di condivisione con il tuə partner, un aiuto in caso di traumi (come lutti o diagnosi perinatali), un sostegno psicologico in caso di infertilità o Pma (procreazione medicalmente assistita). Insieme potremo anche scrivere una ninna nanna in attesa del tuə bambinə che riconoscerà una volta nato e molto utile per i momenti di gioco, sonno e rilassamento.

Dopo la nascita di un bambinə è fisiologico sentirsi soli e spaesati. Essere accompagnati e sostenuti in questo momento permette un miglior andamento del periodo di allattamento, una migliore comunicazione e una migliore comprensione e sintonizzazione reciproca madre bambinə e genitori bambinə. Creare un buon legame di attaccamento previene future psicopatologie, della famiglia, della mamma, del papà e del bambinə stessə. Conoscersi e ascoltarsi aiuta anche ad una migliore qualità del sonno e dei momenti di gioco insieme.

Nella coppia può capitare che ad un certo punto il dialogo risulti più difficile, soprattutto quando si vivono fasi di cambiamento o si diventa genitori. Il sostegno psicologico risulta fondamentale in queste fasi per trovare le proprie risorse e trovare insieme una strategia per ricominciare a comunicare in modo profondo, ascoltando e riconoscendo i propri bisogni e desideri e quelli dell’altro. Solo così può crescere e continuare una relazione di fiducia, fatta di cuore e amore reciproci.

Se ti capita di essere in difficoltà, quando il tono dell’umore è instabile, quando la gestione dello stress e dell’ansia diviene insostenibile, quando si prova a parlare ma non ci si sente capiti. Questi sono alcuni dei casi in cui un sostegno psicologico e musicoterapeutico attraverso il linguaggio verbale e non verbale, possono aiutare ad ascoltarsi, nel profondo, per poter poi esprimere la propria voce, il proprio sé e la propria persona per quella che è. Conoscere i propri pensieri e familiarizzare con le proprie emozioni aiuta a riconoscere risorse personali utili al benessere e alla salute.

In presenza di ritardi mentali, disturbi del neurosviluppo, autismo o altri disagi e sindromi specifiche, la musicoterapia permette di trovare una modalità individualizzata e costruita sul paziente per entrare in relazione e stare insieme in una comunicazione possibile. Uno spazio condiviso e caratterizzato da una relazione di accoglienza piena dell’altro, permette di vedere l’altro a partire da quello che c’è e non da quello che manca, valorizzando le possibilità e le risorse dell’individuo.

Blog

Blog

Blog

Seguimi su

Come psicologa e musicoterapeuta ricevo a Spazio Incanto.

Come psicologa e musicoterapeuta
ricevo a Spazio Incanto.

< Musica

< Musica

< Musica

Contatti >

Contatti >

Contatti >