L’8 Marzo io canto per le donne

Cosa faccio l’otto marzo? Canto fortissimo per le donne. Ogni giorno è importante ricordare il rispetto per ogni singola persona, uomo o donna che sia, l’otto marzo ancor di più è un giorno per dire di no a qualsiasi forma di violenza. Perché sentire ancora, nel 2019, episodi in cui le donne sono vittime di abusi è una grande sconfitta.

Nelle mie canzoni la donna è un tema che torna spesso. In particolare ci sono tre canzoni che dicono molto del mio pensiero. Penso a Le donne possono fischiare, l’invito a viversi totalmente per quel che si è, senza limiti e pregiudizi. Essere liberi è vedersi speciali per le proprie unicità. Viola è la mia canzone contro la violenza sulle donne. Le mie parole sono scritte per ogni donna vittima di abuso, per dare coraggio e voce per chiedere aiuto. Per non lasciare nessuna sola in un silenzio di dolore ed incomprensione. Infine c’è Navi che è un manifesto per le donne che fanno squadra con le donne. L’unione di una donna che decide di regalare due ali ad un’altra donna per superare un momento di smarrimento e per ricordarle di inseguire i suoi desideri. Quando le donne si mettono di fianco e non contro, possono fare cose grandi.

L’otto marzo canterò quindi per le donne e lo farò dal vivo all’Enoteca La Corte a Cornedo Vicentino alle 21:30. Come funziona: gli ospiti si gustano la cena e a seguire mi esibisco io con le mie canzoni. Insomma tutta in una stanza ci saranno le cose più belle (almeno per me) della vita: buon vino, buon cibo, buona musica.

Vi lascio qualche dettaglio più preciso per partecipare. L’Enoteca La Corte è in Via Volta 2/b a Cornedo Vicentino. Importante è prenotare al numero 0445 952910 perché in questo locale gli eventi live sono solo per chi nel locale si ferma per cenare.

Ora spero davvero di incontrarvi con un calice in mano!